TERRA DE PUNT

Nel mondo grande e terribile

Film sulla vita di Antonio Gramsci

NEL MONDO GRANDE E TERRIBILE, un film di Daniele Maggioni, Laura Perini e Maria Grazia Perria, racconta la vita e il pensiero di Antonio Gramsci negli anni del carcere.

Nel film, vengono messi in scena diversi piani narrativi che hanno come perno centrale il carcere in cui Gramsci ha passato più di dieci anni. Lo spazio scenico del presente carcerario diviene una sorta di spazio mentale che si allarga e si restringe a seconda del suo stato d’animo. Il prigioniero Gramsci rievoca momenti del suo passato e combatte con il senso di abbandono che lo consuma, oppresso in una situazione di separazione dal mondo politico e affettivo.

I testi e le parole del film sono tratti dalle Lettere dal Carcere e dai Quaderni dal Carcere per mantenere il maggior rigore filologico possibile senza rinunciare a uno sguardo e a una visione cinematografica originale.

Antonio Gramsci è interpretato da Corrado Giannetti.

Il film, prodotto da Tore Cubeddu, è stato realizzato con il contributo e il sostegno di Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Cagliari e Fondazione Sardegna Film Commission e con la partecipazione alla produzione di Istituto Gramsci della Sardegna in collaborazione con Sardegna Teatro, Casa Natale Antonio Gramsci di Ales, Cineteca Sarda di Cagliari, Eja Tv e Casa Museo di Antonio Gramsci di Ghilarza.

NEL MONDO GRANDE E TERRIBILE giunge nelle sale cinematografiche nell’anno Gramsciano, istituito dalla Regione Sardegna in occasione del 125° anniversario della nascita (22 gennaio 2016) e dell’80° anniversario della sua scomparsa (27 aprile 2017).